Approfondimento della notizia pubblicata venerdì 24 giugno 2016 alle ore 15:52

Argomento: Mobilità annuale
Personale: Tutto il personale docente
Scuola: Tutti gli ordini e gradi di scuola

SCUOLA PRIMARIA

Diffusione della cultura

e della pratica musicale nella scuola primaria

 

 

Dall’art. Art. 6 ter – del CCNI sulla mobilità annuale  del 15 giugno 2016

 

 

Diffusione della cultura e della pratica musicale nella scuola primaria

 

 

  1. Ai fini della diffusione della cultura e della pratica musicale nelle scuole primarie,

anche consorziate in rete, individuate dagli Uffici Scolastici Regionali in attuazione del D.M. n. 8 del 31 gennaio 2011, sono prioritariamente utilizzati, a domanda e nel rispetto dell’orario contrattuale, i docenti dell’organico dell’autonomia delle istituzioni scolastiche che siano in possesso dei requisiti previsti all’art. 3 (1) del suddetto decreto, graduati in base alla tabella di valutazione Allegato 1 – Tabella del personale docente ed educativo.

 

2. In assenza di personale docente dell’organico dell’autonomia delle istituzioni scolastiche anche in rete tra loro disponibile in possesso dei requisiti, si utilizzano i docenti secondo il seguente ordine di priorità:

- docenti che ne fanno richiesta, se appartenenti alle classi di concorso in esubero, nell’ambito delle classi 31/A, 32/A e 77/A;

- docenti di cui all’art. 2 comma 1 lettera q) del presente C.C.N.I. che ne abbiano fatto domanda in ambito provinciale, graduati in base alla tabella di valutazione Allegato 1 – Tabella del personale docente ed educativo.

 

  1. I posti che si liberano per effetto delle utilizzazioni di cui ai commi 1 e 2 vanno

incrementare  il piano delle disponibilità di cui all’art. 3 del presente C.C.N.I. per le operazioni ancora possibili di utilizzazione del personale docente nella stessa tipologia di posto o classe di concorso.

 

4. Si precisa che l'insegnamento curricolare della musica nella scuola primaria, di cui all'art. 2 del DM 8/11, può essere affidato ai docenti della scuola primaria, in possesso dei requisiti di cui all'art. 3 comma 1 del medesimo decreto, al di fuori delle classi assegnate come titolare di posto comune, esclusivamente su base volontaria.

__________________________

(1) Si riporta l’art. 3 del D.M. n. 8 del 31.1.2011.

Art. 3

1. Nelle more della definizione di specifici percorsi formativi destinati alla specializzazione in musica del personale docente della scuola primaria, si farà riferimento al possesso di uno o più dei seguenti titoli conseguiti presso istituzioni dell’alta formazione musicale:

a) diploma quadriennale in didattica della musica;

b) diploma biennale di cui al decreto ministeriale 28 settembre 2007 n. 137;

c) diploma accademico di secondo livello;

d) diploma conseguito secondo l’ordinamento previgente il decreto del Presidente della Repubblica 8 luglio 2005, n. 212;

e) diploma accademico di primo livello;

f) diploma accademico specifico in didattica della musica o in musica per l’educazione conseguito all’estero presso istituzione di alta formazione musicale il cui titolo finale è equiparato secondo la normativa vigente.

2. Nell’ambito degli accordi di rete di cui all’articolo 2, possono, altresì, essere utilizzati docenti delle classi di concorso A031, A032 e A077 nell’ambito dell’organico assegnato, purché l’utilizzo di detto personale non produca esuberi nell’organico destinato alla scuola primaria.

3. Il possesso dei titoli di cui al comma 1 e al comma 2 è completato dalle specifiche attività formative di cui all’articolo 11, al fine di integrare le competenze musicali con le specifiche esigenze didattiche connesse all’insegnamento nella scuola primaria

 

 

.

 
 
 IL PERSONALE DOCENTE
 IL PERSONALE A.T.A.
 PERS. DIRETTIVO E INC.
 TUTTO IL PERSONALE
 PENSIONATI
 AMMINISTRATIVI
 DOC. SCUOLA INFANZIA
 DOC. SCUOLA ELEMENTARE
 DOC. MEDIE INFERIORI
 DOC. MEDIE SUPERIORI
 PRECARI MEDIE
 TUTTI I PRECARI
 PRECARI SET. PRIMARIO
 D.S.G.A.
 ASSISTENTI AMM.
 COLLABORATORI SCOL.
 ALTRI PROFILI ATA
 

home page

la struttura

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO