Approfondimento della notizia pubblicata giovedì 18 novembre 1999 alle ore 00:00

Argomento:
Personale: Tutto il personale in servizio
Scuola: Settore secondario (scuola media inf. e sup.)

DOMANDE CONCORSI – MANCANZA DI FIRMA
La mancata apposizione della firma sul modulo domanda da parte dei candidati ai concorsi a cattedre comporta l’inammissibilità della domanda stessa. Per ovviare a tale inconveniente, i candidati che hanno omesso la propria firma sulla domanda di partecipazione al concorso, hanno la possibilità di inviare a mezzo raccomandata A/R, l’allegato fac-simile di domanda -predisposto dall'Ufficio Legale Centrale dello Snals- al legale rappresentante della Commissione Esaminatrice del concorso abilitante domiciliata presso i vari Uffici Scolastici (sovrintendenze, scuole, …) come da precedente domanda inoltrata. E' bene precisare che si tratta di un mero "tentativo di sanatoria" al quale potrebbe sortire un'azione legale, atteso che all'art. 6, lett. b) della O.M. n. 153/99 la mancanza della firma è causa di inammissibilità della domanda.
DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO Io sottoscritto/a ________________________________ nato/a a __________________________ prov. _______, il ______________________ residente in _________________________________________ prov. ________ alla via/piazza _____________________ dichiaro di aver inoltrato con raccomandata A/R domanda di partecipazione al concorso riservato/ordinario (cancellare la tipologia del concorso che non interessa) per il conseguimento dell’abilitazione nell’insegnamento della disciplina ____________________________________________ (codice ______/____________), bandito dal Ministero della Pubblica Istruzione con O.M. n. 153 ex lege n. 124/99. A tal proposito, l’istante dichiara che per mero errore non ha apposto la propria firma autografa sulla predetta domanda e che, con il presente atto, conferma la volontà di partecipare al predetto concorso ponendosi in piena collaborazione con l’attività dell’amministrazione interpellata, sicuro/a di non aver determinato alcun intralcio all’attività della medesima in considerazione dell’articolo 97 della Costituzione e delle recenti norme in tema di collaborazione tra cittadini e amministrazione. In fede. Data ___________________ firma _______________________________

.

 
 
 IL PERSONALE DOCENTE
 IL PERSONALE A.T.A.
 PERS. DIRETTIVO E INC.
 TUTTO IL PERSONALE
 PENSIONATI
 AMMINISTRATIVI
 DOC. SCUOLA INFANZIA
 DOC. SCUOLA ELEMENTARE
 DOC. MEDIE INFERIORI
 DOC. MEDIE SUPERIORI
 PRECARI MEDIE
 TUTTI I PRECARI
 PRECARI SET. PRIMARIO
 D.S.G.A.
 ASSISTENTI AMM.
 COLLABORATORI SCOL.
 ALTRI PROFILI ATA
 

home page

la struttura

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO