Approfondimento della notizia pubblicata martedì 26 febbraio 2002 - ore 00:00

Argomento: Argomento generale
Personale: Tutto il personale in servizio
Scuola: Tutti gli ordini e gradi di scuola

DIREZIONI REGIONALI SCOLASTICHE
Le nuove attribuzioni in materia di stato giuridico ed economico del personale della scuola.
La C.M. n.12 del 12 febbraio 2002 fornisce alcune indicazioni sui procedimenti amministrativi e conseguenti provvedimenti gestionali, già di competenza ministeriale, che ora sono di competenza delle direzioni regionali scolastiche. I procedimenti riferiti al personale della scuola che diventano di competenza degli uffici regionali sono: Personale dirigente - Gestione delle Procedure di reclutamento - Atti di incarico e stipula contratti individuali - Gestione della Mobilità - Esoneri dal servizio (comandi, collocamenti fuori ruolo, etc) - Riconoscimento infermità o lesioni dipendenti da causa di servizio e concessione dell’equo indennizzo - Cessazione del rapporto di lavoro limiti d’età, dimissioni, etc). Personale docente, educativo ed ATA - incarichi per attività di studio, ricerca e consulenza e partecipazioni a commissioni giudicatrici di concorso o di esame presso le Università, il Ministero istruzione o altre amministrazioni statali, enti pubblici, Stati o enti stranieri, organismi ed enti internazionali - partecipazioni a convegni e congressi di associazioni professionali in ambito regionale - scambi di insegnanti con altri Paesi - ferma restando la competenza del Ministero per quanto riguarda gli accordi internazionali - distacchi presso il Gabinetto del Ministro o le segreterie dei sottosegretari - assegnazioni provvisorie presso il Ministero della Difesa per insegnamento nei collegi militari - mantenimento ad esaurimento del personale comandato - utilizzazioni presso il CONI - comandi presso organi costituzionali - comandi presso enti diversi dallo Stato - comandi presso le Università, altri istituti di istruzione superiore ed altri Enti - collocamenti fuori ruolo con destinazione all’estero - collocamenti fuori ruolo presso il Ministero degli Affari Esteri - collocamenti fuori ruolo presso il Ministero della Difesa. Saranno oggetto di specifiche ulteriori indicazioni: - i collocamenti fuori ruolo presso enti ed associazioni per attività di prevenzione o presso associazioni professionali o per attività connesse all'autonomia di tutto il personale scolastico; - le pensioni privilegiate ordinarie di tutto il personale scolastico e gli equi indennizzi dei dirigenti scolastici alla luce delle semplificazioni dei procedimenti in materia regolamentate con il DPR n. 461/2001, pubblicato sulla G.U. - Serie Generale n.5, del 7.1.2002.

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO