Approfondimento della notizia pubblicata venerdì 26 ottobre 2001 - ore 00:00

Argomento: Argomento generale
Personale: Tutto il personale in servizio
Scuola: Tutti gli ordini e gradi di scuola

FINANZIARIA 2002
Reinvestimento di tutte le economie, rimborso per le spese di autoaggiornamento, piano pluriennale di investimenti. Su questi aspetti si è chiusa, per lo Snals,la fase della conciliazione.
ESITI DELL’INCONTRO MINISTRO – OO.SS. DEL 25 OTTOBRE Il 25 ottobre, dalle ore 15,30 alle ore 18,00, si è tenuto l’incontro al MIUR per la prosecuzione del tentativo di conciliazione sulla vertenza scuola. Lo SNALS ha trattato chiedendo ulteriori impegni e approfondimenti sulle proposte emendative del Ministro, fatte a nome del Governo. In estrema sintesi: per quanto riguarda l’art. 9, è stato confermato il reinvestimento di tutte le economie di bilancio relative alla scuola nel comparto. In particolare, per quanto riguarda i docenti le risorse sono state stimate e quantificate, per gli ATA le risorse sono da quantificare, per i dirigenti, invece, sono state confermate le risorse del vecchio testo. A questo va aggiunto anche il rimborso per le spese per l’autoaggiornamento dei docenti. Il Ministro si è impegnato, altresì, a predisporre con il concorso delle organizzazioni sindacali, un piano pluriennale di investimenti per la scuola, anche in prospettiva retributiva ed ha fissato la data del primo incontro per il 28 novembre p.v.. Sull’art. 13 sono stati recepiti alcuni ulteriori emendamenti SNALS sul testo già emendato il 19 ottobre. Sull’art. 20, in materia di privatizzazione ed esternalizzazione, è stata affermata la specificità e, quindi, la conseguente esclusione della scuola. Lo SNALS ha ritenuto decisivo l’impegno del Ministro a favore di un piano pluriennale per la scuola da concordare con le OO.SS.. Pertanto, lo SNALS ha dichiarato di voler conciliare sulla materia oggetto del tavolo MIUR riservandosi di valutare gli esiti della trattativa CONFSAL in materia di differenziale. Le altre OO.SS. hanno deciso come segue: - la CISL e la UIL hanno conciliato per quanto riguarda la materia del tavolo MIUR ed hanno proclamato lo sciopero di un’ora per il differenziale per il giorno 12.11.2001. - la CGIL e GILDA non hanno conciliato ed hanno proclamato lo sciopero di una giornata per il giorno 9.11.2001. Il Ministro poi, durante l’incontro, ha dato notizia che nei giorni 5 e 6 dicembre p.v.. convocherà le OO.SS. per illustrare il progetto governativo di riforma degli ordinamenti. COMUNICATO STAMPA DEL 25 OTTOBRE. “SNALS: chiusa la conciliazione “Lo SNALS - ha affermato Fedele Ricciato, Segretario Generale dello Snals – ha apprezzato l’impegno del Ministro Moratti sia per le modifiche della parte normativa sia per l’integrazione di quella economica della finanziaria 2002, anche se, al momento, gli esiti non possono soddisfare pienamente le legittime aspettative del personale della scuola. Ritiene, pertanto, chiusa la fase della conciliazione del Ministero dell’Istruzione”. “Il Governo deve ora – ha proseguito Ricciato - mantenere gli impegni e risolvere positivamente la questione aperta del recupero integrale del potere d’acquisto delle retribuzioni”. “Rimane ferma, poi, - ha concluso Ricciato - la richiesta di assegnare alla scuola ulteriori risorse, per realizzare un concreto piano pluriennale di investimenti strategici per la scuola, per il quale il Ministro Moratti ha assunto formale impegno di convocare le OO.SS. nei prossimi giorni. Lo SNALS con il personale della scuola vigilerà sull’iter parlamentare della finanziaria”.”

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO