Approfondimento della notizia pubblicata lunedý 26 marzo 2001 - ore 00:00

Argomento: Trasferimenti
Personale: 7
Scuola: Settore secondario (scuola media inf. e sup.)

ANCORA SUI TRASFERIMENTI
Due o tre cose che ci sembra utile ricordare a chi fa domanda di trasferimento.
Il personale trasferito d’ufficio nell’ultimo quinquennio ha diritto alla precedenza per il rientro nella sede di precedente titolaritÓ solo se richiede come prima preferenza la ex scuola di titolaritÓ. (art.9 CCDN). Coloro che per il triennio 2000-2001/2001-2002/2002-2003 non presentano nÚ domanda di trasferimento nÚ di passaggio otterranno, alla fine del triennio, un punteggio aggiuntivo di 10 punti, che vale sia nella graduatoria interna che nella domanda di trasferimento e di passaggio. (tabella di valutazione). I docenti assunti a partire dal 1999-2000 non possono partecipare ai trasferimenti per altra provincia per un triennio, per altra sede della stessa provincia per un biennio. Possono invece fare domanda di passaggio di ruolo o di cattedra. (art. 2 CCDN). I docenti assunti su sede provvisoria devono fare domanda per ottenere la sede definitiva. (art. 2 CCDN). Il personale che ottiene il trasferimento sulla prima preferenza espressa, per due anni non pu˛ chiedere nÚ trasferimento nÚ passaggio.(art. 18 CCDN). Il docente individuato come soprannumerario per maturare il diritto al rientro deve presentare “domanda condizionata”. (art. 9 lett. II CCDN). La domanda si presenta nella scuola di servizio, che la inserisce nel sistema informatico. Poi la segreteria consegna all’interessato la scheda contenente i dati inseriti: Entro 10 giorni si pu˛ presentare l’eventuale reclamo al provveditorato.

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO