Approfondimento della notizia pubblicata mercoledì 20 dicembre 2000 - ore 00:00

Argomento: Contratto a tempo indeterminato
Personale: 7
Scuola: Settore secondario (scuola media inf. e sup.)

BUON NATALE...
… con gli aumenti dell’Intesa Governo-Confederali del 15.12.2000. Il quadro sintetico degli aumenti.
Ecco un quadro dettagliato degli aumenti, che dovrebbero decorrere dal gennaio 2001 e che assommano a lire 200.000 medie mensili NETTE pro capite (tutte le cifre sono arrotondate): · 90.000 per tutti: è l’inflazione programmata; · 70.000 solo per i docenti: sono i soldi del “concorsone”. Ma non è detto che saranno dati a tutti perché la CGIL –e su questo chiede una posizione unitaria pure di CISL e UIL- pensa ad una percentuale da distribuire ai “più meritevoli”; · 40.000 per tutti(?).Chiediamo chiarimenti al Governo e ai sindacati confederali perché pare che la cifra sia solo per i docenti. Questa cifra, peraltro, si compone di due stanziamenti diversi: 650 miliardi disponibili da settembre 2000 e 200 miliardi dopo gli scioperi di ottobre e dicembre: ma 200 miliardi significano un aumento nette pro capite di 16.000 lire! Forse non serviva fare due scioperi per questa mancia! Allarme ATA Il rischio è che agli ATA sia dato solo l’aumento relativo all’inflazione programmata .

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO