Approfondimento della notizia pubblicata mercoledì 9 ottobre 2019 - ore 12:44

Argomento: Contratti a tempo indeterminato
Personale: Precari di ogni ordine di scuola
Scuola: Tutti gli ordini e gradi di scuola

CONCORSO STRAORDINARIO

Quasi tutto pronto.


Intanto vi ricordiamo le due nostre assemblee sull’argomento già convocate:

  1. Mestre, sede Snals, venerdì 11 ottobre, ore 15,30.
  2. San Dona’, sede Snals, lunedi’ 14 ottobre, ore 15,30.

  Il testo del decreto legge – che non è ancora definitivo -è stato trasmesso ai Capi degli Uffici legislativi per sottoporlo all’approvazione del Consiglio dei Ministri. 

 


Una sintesi


Sono previsti 24.000 posti, da suddividere tra posto comune e sostegno.

  • Il concorso sarà bandito per le regioni, classi di concorso e tipologie di posti per le quali si prevedono posti vacanti e disponibili negli anni scolastici dal 2020/21 al 2022/23.

  • La graduatoria di merito che scaturirà dal concorso sarà una Graduatoria ad esaurimento e potrà essere utilizzata – secondo le norme previste per le assunzioni a tempo indeterminato – anche dopo l’a.s. 2022/23: “ove occorra, i vincitori potranno essere assunti anche dopo il 2022/23, fino all’esaurimento dei 24.000 posti disponibili”. 

  • Requisiti

  • titolo di studio valido per l’accesso all’insegnamento

  • tre anni di servizio svolti tra l’a..s 2011/12 e l’a.s. 2018/19 – quindi l’anno in corso 2019-2020 non vale - nelle scuole statali secondarie su posto comune o di sostegno, di cui uno specifico per la classe di concorso richiesta.

  • Per la partecipazione al concorso per i posti di sostegno è necessario essere in possesso della relativa specializzazione.

  • Ciascun docente può partecipare in una sola regione e per una sola procedura (sostegno o posto comune).


  • Le prove

prova scritta selettiva computer based con quesiti a risposta multipla da superare con 7/10,

graduatoria con punteggio prova scritta + titoli,

immissione in ruolo e anno di prova per  24.000 posti,

conseguimento dei 24 CFU (se non posseduti) con oneri a carico dello Stato,

  • prova orale da superarsi con 7/10,
  • conseguimento dell’abilitazione a fine anno prova.

 


E i docenti idonei che supereranno la prova scritta con 7/10 ma non rientreranno nei 24.000 posti ?

se nell’a.s. 2019-2020 hanno una supplenza al 30 giugno o 31 agosto nelle scuole statali

  • conseguono i 24 CFu

  • svolgono la prova orale selettiva abilitante.

 

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO