Approfondimento della notizia pubblicata mercoledì 25 settembre 2019 - ore 18:45

Argomento: Argomento generale
Personale: Tutto il personale NON docente
Scuola: Tutti gli ordini e gradi di scuola

PULIZIE NELLE SCUOLE

Quali prospettive per i collaboratori scolastici?


La Legge di bilancio 2019 ha previsto che, dal 1° gennaio 2020, i servizi di pulizia e ausiliari nelle scuole statali siano svolti esclusivamente da personale dipendente appartenente al profilo di collaboratore scolastico.

A tal fine, ha previsto la stabilizzazione nel profilo di collaboratore scolastico, previo superamento di una procedura selettiva per titoli e colloquio, del personale delle imprese di pulizia assunto a tempo indeterminato e impegnato nell'erogazione dei medesimi servizi per almeno 10 anni, anche non continuativi, purché includano il 2018 e il 2019.

I requisiti per la partecipazione alla procedura selettiva, le modalità di svolgimento e i termini per la presentazione delle domande devono essere definiti con decreto interministeriale che, però, non è ancora intervenuto.

Il personale che supera la selezione è assunto anche a tempo parziale. I rapporti instaurati a tempo

parziale non possono essere trasformati in rapporti a tempo pieno o incrementati nel numero delle ore se non in presenza di risorse certe e stabili.

 

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO