Approfondimento della notizia pubblicata venerdì 20 settembre 2019 - ore 23:45

Argomento: Pensioni, pensionati e pensionandi
Personale: Pensionati e pensionandi
Scuola: Tutti gli ordini e gradi di scuola

PENSIONATI TRIENNIO 2016/ 2018

Il TFS/TFR potrebbe non comprendere gli aumenti del CCNL 2016/2018.

Chiedete allo Snals il giusto ricalcolo.


Il CCNL 2016/2018 aveva previsto all’art. 36, comma 2, che gli aumenti stipendiali sarebbero stati computati ai fini previdenziali alle scadenze e negli importi previsti dalla tabella A1 nei confronti del personale comunque cessato dal servizio, con diritto a pensione, nel periodo di vigenza del presente contratto.

Agli effetti del TFS/TFR, invece, sarebbero stati considerati solo gli aumenti maturati alla data della cessazione.

 

Il Miur, con nota apposita inviata agli USR e UTP, chiariva che gli interessati non avrebbero dovuto presentare alcuna richiesta di liquidazione o riliquidazione del proprio TFS/TFR in applicazione del nuovo contratto scuola, in quanto l’aggiornamento sarebbe stato fatto d’ufficio e precisava le procedure che gli organi preposti avrebbero dovuto attuare per effettuare l’aggiornamento d’ufficio.

Tutto sarebbe avvenuto d’ufficio, le scuole avrebbero aggiornato i decreti di carriera dei cessati dall’1.01.2016 al 31.12.2018 e li avrebbero inviati all’USP.

A loro volta gli USP avrebbero inviato all’INPS il mod.PL2 per aggiornare i dati stipendiali con gli aumenti dell’ultimo contratto.

 

Purtroppo in moltissimi casi questa procedura non è stata attuata.

 

In questi giorni l’Inps sta provvedendo ad inserire nel suo sito le determine di pagamento della Buonuscita per i cessati dall'1.01.2016 al 31.12.2018.

Il TFS/TFR viene pagato senza gli aumenti del CCNL 2016/2018.

Le somme, così liquidate, risultano inferiori di circa 600/1.000 euro.

 

  

SOLO PER GLI ISCRITTI

Istruzioni e modulistica per il giusto ricalcolo

presso le sedi Snals Venezia

 

 

VE-MESTRE, sede provinciale

via Aleardi, 80-82 , tel. 041 958464 -

lun/ merc/ venerdì

dalle ore 16,00 alle ore 19,00

 

S. DONA’ DI PIAVE sede decentrata

corso Trentin, 100 – tel. 0421 331522

 martedì e giovedì

dalle ore 16,00 alle ore 18,30.

 

PORTOGRUARO, sede decentrata

Via del Seminario 15 – tel. 0421 74415

lunedì e giovedì 

dalle ore 15,30 alle ore 18,00

 

CHIOGGIA, sede decentrata

Calle Duomo, 16 – tel.  041 5500785

mercoledì e venerdì

dalle ore 15,30 alle ore 18,00

 

MIRANO, sede decentrata

Via della Vittoria 61/1 - tel. 041481858

mercoledì e giovedì

dalle ore 16,00 alle ore 18,00

 

DOLO, sede decentrata

Via B. Cairoli, 3  - tel. 3459479636

martedì e giovedì

dalle ore 16,00 alle ore 18,00

 

 CAVARZERE sportello

Via D. Alighieri, 24

c/o scuola sec. di 1^ grado „Cappon“

tel. 3402317643

giovedì

dalle ore 16,00 alle ore 18,00

 

 

 Per problemi amministrativi, Caf, pensioni… rivolgersi a:

SEDE CAF a Mestre via Aleardi 80-82

tel.041 977886  oppure  041 958464

lun/ merc/ venerdì

dalle ore 16,00 alle ore 19,00

 

 

Nei giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 10,30 alle 12,30

PER BREVI INFORMAZIONI TELEFONICHE

è attivo il numero 04195846

mail snals@snalsvenezia.it

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO