Approfondimento della notizia pubblicata venerdì 19 luglio 2019 - ore 15:26

Argomento: Organici del personale
Personale: Tutto il personale NON docente
Scuola: Tutti gli ordini e gradi di scuola

PERSONALE ATA

Immissioni in ruolo e organico di fatto.

Esiti di un incontro al MIUR

 

Immissioni in ruolo.

I numeri per le immissioni in ruolo per l’a.s. 2019/2020.

 

Contingenti provinciali delle assunzioni in ruolo a Venezia.

DSGA 15;   AA 34;    AT 8;   CS 46.

TOTALE 103

 

Sono stati chiesti al Mef 8.408 posti.

Il numero si riferisce alle cessazioni certificate risalenti all'11 luglio. Agli 8.408 posti se ne dovranno aggiungere ulteriori 226 per consentire il passaggio dei “co.co.co.” dal part-time al full-time.

L’amministrazione ricorda che la normativa vigente prevede vengano reintegrate solo le unità di personale cessato, senza alcun riferimento ai posti vacanti e disponibili e che i contingenti provinciali per le assunzioni sono determinati in misura direttamente proporzionale ai posti disponibili nelle varie province.

 

In merito ai 760 posti di DSGA per cessazioni dal servizio, l’Amministrazione si è impegnata a fare un'interlocuzione con il MEF per chiedere fin da subito le 2.400 immissioni in ruolo dal concorso in atto, ovvero, in subordine, l’accantonamento degli stessi 760 posti da aggiungere poi, ai fini delle immissioni in ruolo, agli ulteriori posti che si renderanno disponibili per cessazioni dal servizio al termine dell’a.s. 2019/2020.

 

 

 

Organico di fatto

La bozza della circolare sull'organico di fatto ricalca quasi interamente quella dello scorso

anno.

Vengono ribadite le modalità normativamente e contrattualmente già previste per la

sostituzione dei DSGA, nonché ulteriori istruzioni non regolamentate da attivare in via

residuale. Proprio relativamente a quest’ultime, lo Snals e le altre OO.SS. hanno espresso

la loro netta contrarietà, ribadendo come la soluzione debba essere trovata per via

contrattuale e non attraverso soluzioni unilaterali.

 

Lo Snals ha, poi, chiesto ulteriori precisazioni circa le “specifiche esigenze” che possano portare alla richiesta di personale dei diversi profili e una maggiore chiarezza nella stesura del testo per semplificare l’individuazione delle situazioni che consentano la richiesta di unità aggiuntive di personale.

 

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO