Approfondimento della notizia pubblicata martedì 14 novembre 2000 - ore 00:00

Argomento: Contratto a tempo indeterminato
Personale: 7
Scuola: Settore secondario (scuola media inf. e sup.)

INIZIATIVE DI LOTTA E DI PROTESTA (1)
Si rende indispensabile la ripresa di una iniziativa di lotta e di protesta per dare continuità e vigore ad un’azione politico-sindacale che il mondo della scuola sicuramente vuole e che la nostra Organizzazione non può ulteriormente rinviare.
La massiccia adesione della categoria allo sciopero del 9 ottobre culminata con la manifestazione a Roma, che ha registrato una compattezza sindacale politicamente significativa, non è stata sufficiente a scuotere le forze politiche e di Governo da un malcelato atteggiamento di sostanziale indifferenza nei confronti della scuola e del suo personale come è chiaramente emerso nel corso degli infruttuosi incontri susseguitisi in questi giorni a Palazzo Chigi. Il recente tentativo, poi, di spostare l’attenzione generale più verso questioni, pur esse rilevanti, connesse con la riforma dei cicli socialistici, anziché sul reperimento delle risorse economiche da destinare al finanziamento del piano pluriennale per conseguire la perequazione di tutte le retribuzioni degli operatori scolastici con quelle in vigore nei Paesi della Comunità europea, avvalora un certo pessimismo di fondo sull’esito della trattativa in corso.(30 ott. 2000)

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO