Approfondimento della notizia pubblicata lunedì 19 novembre 2018 - ore 12:21

Argomento: Argomento generale
Personale: Tutto il personale in servizio
Scuola: Tutti gli ordini e gradi di scuola

ISCRIZIONI 2018 2019

Gli adempimenti delle Scuole.

 

Dalla nota MIUR n. 18902.07-11-2018

 

Le domande di iscrizione on fine possono essere presentate dalle ore 8:00 del 7 gennaio

2019 alle ore 20:00 del 31 gennaio 2019. Dalle ore 9:00 del 27 dicembre 2018 è possibile

avviare la fase della registrazione sul sito web www.iscrizioni.istruzione.it.

 

 

 Adempimenti delle istituzioni scolastiche

Prima dell'avvio delle iscrizioni, le istituzioni scolastiche aggiornano le informazioni che le

caratterizzano attraverso la funzione del portale SIDI "Scuola in chiaro" nell'Area

"Rilevazioni" .

 

Le scuole curano la redazione del proprio modulo di iscrizione on line attraverso l'apposita

funzionalità disponibile sul portale SIDI nell'area "Gestione Alunni", percorso "Iscrizioni on

line".

 

Dopo la predisposizione da parte delle scuole, il modulo di domanda viene reso disponibile ai

genitori attraverso l'applicazione internet "Iscrizioni on line", cui si può accedere

direttamente dal sito web www.iscrizioni.istruzione.it.

 

Le domande di iscrizione sono accolte entro il limite massimo dei posti complessivamente

disponibili nella singola istituzione scolastica, definito in base alle risorse di organico, al

numero e alla capienza delle aule, anche in considerazione dei piani di utilizzo degli edifici

scolastici predisposti dagli Enti locali competenti.

 

I contributi scolastici delle famiglie sono assolutamente volontari e distinti dalle tasse scolastiche che, al contrario, sono obbligatorie, con l'eccezione dei casi di esonero''.

Le famiglie dovranno essere preventivamente informate sulla destinazione dei contributi in modo da poter conoscere le attività che saranno finanziate con gli stessi, in coerenza con il Piano triennale dell' offerta formativa.

 

Iscrizioni in eccedenza

È compito del dirigente scolastico individuare il numero massimo di iscrizioni che potranno

essere accolte, in ragione delle risorse di organico nonché del numero e della capienza delle

aule disponibili. Pertanto, poiché potrebbero presentarsi richieste di iscrizione in eccedenza, la

scuola procede preliminarmente alla definizione dei criteri di precedenza nell'ammissione

mediante delibera del Consiglio di istituto da rendere pubblica prima dell' acquisizione delle

iscrizioni con affissione all'albo, con pubblicazione sul sito web dell'istituzione scolastica e,

per le iscrizioni on line, in apposita sezione del modulo di iscrizione opportunamente

personalizzato dalla scuola.

·         Nel rispetto dell' autonomia delle istituzioni scolastiche, i criteri di precedenza deliberati dai singoli Consigli di istituto debbono rispondere a principi di ragionevolezza quali, a puro titolo di esempio, quello della viciniorietà della residenza dell'alunno/studente alla scuola o quello costituito da particolari impegni lavorativi dei genitori.

 

·         Non può essere data priorità alle domande di iscrizione in ragione della data di invio delle stesse.

 

·         Non è rispondente a ragionevolezza il criterio di precedenza consistente nel rapporto di

parentela tra minore da iscrivere e personale della scuola presso la quale si fa richiesta di

iscrizione.

 

·         Da evitare il criterio di precedenza consistente nel ricorso a eventuali test di valutazione quale metodo di selezione delle domande di iscrizione. In quest'ottica, l'eventuale adozione del criterio dell'estrazione a sorte rappresenta l'estrema ratio.

 

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO