Approfondimento della notizia pubblicata venerdì 26 ottobre 2018 - ore 11:52

Argomento: CCNL
Personale: Tutto il personale in servizio
Scuola: Tutti gli ordini e gradi di scuola

IL RINNOVO DEL CONTRATTO

La trattativa potrebbe partire a breve.


Il ministro della FP incontrerà  i sindacati rappresentativi  entro la fine del mese.

Il Governo stanzierebbe, per il prossimo triennio 2019-2021, 3 miliardi e 250 milioni di euro per gli aumenti contrattuali di tutti i dipendenti pubblici.

 

L’ITER

Ricordiamo che il CCNL/2018 scade il 31.12.2018 e le trattative per il rinnovo iniziano dovevano iniziare tre mesi prima della scadenza del contratto stesso, cioè dal 1 ottobre 2018.

 

Nel caso la trattativa vada per le lunghe , dal 1^ aprile 2019 è riconosciuta, entro i limiti previsti dalla legge di bilancio in sede di definizione delle risorse contrattuali, l’indennità di vacanza contrattuale, che  la manovra ha già stabilito nella misura dello 0,42%, una copertura economica che costituisce un'anticipazione dei benefici complessivi che saranno attribuiti all'atto del rinnovo contrattuale.

Dal mese di luglio 2019 l’IVC sarà dell’ 0.70%.

 

LE NUOVE ASSUNZIONI.

Il Collegato alla manovra di bilancio  sblocca il turn over e utilizza il criterio della spesa.

Vale  a dire che nel prossimo anno le assunzioni saranno pari al 100% del costo dei dipendenti che vanno in pensione.

Dunque non un assunto per ogni pensionato (criterio delle “teste”)  ma tanti assunti quanti può coprirne il costo di tutti i pensionati. P.e. 10 dipendenti a fine carriera guadagnano 20. Un  neo assunto guadagna 1: vanno via in 10 e se ne assumono 20.

 

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO