Approfondimento della notizia pubblicata giovedì 1 marzo 2018 - ore 14:56

Argomento: RSU - Rappresentanze Sindacali Unitarie
Personale: Tutto il personale in servizio
Scuola: Tutti gli ordini e gradi di scuola

ELEZIONI RSU

Prorogata al 13 marzo la data

per la presentazione delle liste



Con  Nota prot. 3221/2018 del 28 febbraio 2018, l’Aran ha disposto lo slittamento di quattro giorni il termine della scadenza di presentazione delle liste.

Restano fermi  tutti gli altri termini previsti dal citato protocollo del 9 gennaio 2018

 

Vi ricordiamo la procedura per la presentazione delle liste

(ESTRATTO DA par. 7 della Circolare n. 1 dell’ARAN   del 26.1.2018).

 

Ogni lavoratore può firmare per una sola lista, pena la nullità della firma apposta.

 

Ogni lista ha un solo presentatore, che può essere un dirigente sindacale (aziendale-territoriale/nazionale) dell'organizzazione sindacale interessata, ovvero un dipendente delegato dalla stessa (la delega deve essere allegata alla lista).

 

Il presentatore di lista, qualora sia un dipendente dell'amministrazione sede di elezione della RSU,

può anche essere tra i firmatari della stessa.

La firma del presentatore di lista deve essere autenticata dal dirigente del competente ufficio

dell'amministrazione interessata, o da un suo delegato, ovvero in uno qualsiasi dei modi previsti dalla legge. L'eventuale inadempienza deve essere rilevata dalla commissione elettorale che assegna, in forma scritta. un termine congruo all'organizzazione interessata perché provveda alla formale

regolarizzazione.

 

I presentatori di lista garantiscono sull'autenticità delle firme dei lavoratori.

 

Le liste possono essere presentate a partire dal giorno 14 febbraio 2018 e sino al 9 marzo 2018,

ultimo giorno utile. ( NB. PROROGATO AL 13.3)

 

La Commissione elettorale comunica, attraverso affissione all'albo dell'amministrazione, l'orario di

chiusura per la presentazione delle liste nell'ultimo giorno di scadenza, orario che coincide con quello di chiusura degli uffici abilitati a riceverle.

 

Le liste devono essere presentate dalle organizzazioni sindacali all'ufficio dell'amministrazione che,

secondo i rispettivi ordinamenti, gestisce le relazioni sindacali o comunque il personale e, dalla data

del suo insediamento, direttamente alla Commissione elettorale.

 

Le liste possono anche essere inviate per posta. In tal caso la lista deve, comunque, pervenire entro

il termine massimo fissato per la presentazione della stessa. Fa tède il protocollo in entrata della

Commissione elettorale o della amministrazione.

Per individuarne l'ordine di arrivo, la data di ricevimento delle liste deve risultare dal protocollo della Commissione elettorale o dell'amministrazione. Nel caso di liste presentate contemporaneamente, l'ordine di precedenza sulla scheda è estratto a sorte.

 

Nella presentazione della lista le organizzazioni sindacali devono usare la propria esatta

denominazione. È esclusa la possibilità di utilizzare dizioni improprie ovvero usi lessicali non

corrispondenti alla denominazione statutaria.

 

E' interesse della organizzazione sindacale verificare che la propria denominazione sia riportata

correttamente sulle schede elettorali e nel verbale finale contenente i risultati delle votazioni.

 

Il numero dei candidati di ogni lista non può superare di oltre un terzo il numero dei componenti la

RSU da eleggere.

 

 

 

VOTATE LA LISTA

 

SNALS CONFSAL

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO