Approfondimento della notizia pubblicata martedì 18 ottobre 2016 - ore 21:23

Argomento: Argomento generale
Personale: Tutto il personale docente
Scuola: Scuola media superiore

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

Risorse per il fondo per il funzionamento didattico-amministrativo delle istituzioni scolastiche e per alternanza scuola-lavoro.


Dal  D.M. 834 del 15-10-2016


 

Art.1

(Fondo per il Funzionamento didattico-amministrativo}

1. Le risorse riferite al "fondo per i1 funzionamento didattico-amministrativo delle istituzioni scolastiche" sono determinate, per ciascuna istituzione scolastica, sulla base dl criteri che tengono conto della tipologia dell'istituzione scolastica, della consistenza numerica degli .alunni, del numero degli alunni diversamente abili, del numero di plessi e sedi in cui si articolala la scuola oltre la sede principale, dal numero delle classi terminali …

1. Alle istituzioni scolastiche possono essere assegnati, per esigenze straordinarie , previa valutazione degli Uff1cì Scolastici Regionali e delle risorse disponibili sugli  stanziamenti  dei capitoli  sopra indicati, finanziamenti aggiuntivi rispetto a quelle determinate, sulla base dei parametri indicati nel presente decreto


Art. 2

(Alternanza Scuola  Lavoro)

Le risorse  destinate alle attività di alternanza scuola-lavoro sono determinate, per le istituzioni scolastiche sulla base dei criteri che tengono conto della consistenza numerica degli alunni delle dassi terze, quarte e quinte, per gli istituti tecnici e  gli istituti professionali, e della consistenza numerica degli alunni delle classi terze, quarte e quinte, ridotta a  metà, per i licei…

 


Art. 3

(Applicazione dei criteri e dei parametri)

  1. I criteri e parametri riferiti  all'art. 1 sono adottati a partire dall'anno scolastico 2016/2017, mentre quelli riferiti all'articolo 2 troveranno applicazione da gennaio 2016.

  2. I criteri e i parametri individuati  dal presente decreto, ove dovessero risultare non adeguati alle mutate esigenze delle  istituzioni scolastiche, saranno soggetti a una revisione periodica per un aggiornamento con specifico decreto del Ministro.  

     

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO