Approfondimento della notizia pubblicata venerdì 8 settembre 2000 - ore 00:00

Argomento: Argomento generale
Personale: Tutto il personale docente
Scuola: Settore secondario (scuola media inf. e sup.)

NOMINE IN RUOLO PERSONALE DOCENTE A.S. 2000-2001
Incontro del 7 settembre 2000 tra i rappresentanti dell’Amministrazione e i rappresentanti sindacali sulla bozza di decreto ministeriale che fissa i criteri per la determinazione dei posti da assegnare per nomine in ruolo, nonché i criteri per l’individuazione degli aventi titolo alla nomina in ruolo.
Il decreto dovrà stabilire, inoltre, il contingente del numero massimo di assunzioni in ruolo per ciascuna provincia, per ciascun ordine di scuola e per ciascuna classe di concorso. Tale numero di posti sarà ripartito a metà tra le graduatorie dei concorsi per esami e titoli indetti nel '99 (concorsi ordinari) e quelli dei concorsi per soli titoli (graduatorie permanenti). In presenza di numero dispari, l’unità eccedente viene assegnata alla graduatoria del concorso per titoli ed esami. Qualora la graduatoria dei concorsi per titoli ed esami si esaurisca e rimangano posti ad essa assegnati, questi andranno ad aggiungersi ai posti assegnati alla corrispondente graduatoria permanente. Tali posti saranno reintegrati in occasione della procedura concorsuale successiva. Nel numero dei posti da destinare alle graduatorie permanenti, le assunzioni dovranno riguardare, prioritariamente, i docenti di cui agli artt. 43 e 44 della legge 270/82, nonché i docenti inclusi nella graduatoria nazionale di cui all'art. 8 bis della legge 426/88. Al personale assunto a tempo indeterminato viene assegnata una sede provvisoria. Ai neo assunti sulla classe 77/A – strumento musicale – verrà assegnata, invece, la sede definitiva. Tutto il personale assunto a tempo indeterminato non potrà chiedere trasferimento in altra provincia prima di tre anni scolastici. Le assunzioni a t.i,. con decorrenza giuridica ed economica e, quindi, con raggiungimento della sede, dal 1°.9.2000 riguardano i docenti inclusi nelle graduatorie definitive approvate entro il 31.8.2000 sia dei concorsi per titoli ed esami che dei concorsi per soli titoli. Se le graduatorie di cui sopra verranno approvate definitivamente dopo il 31.8.2000 ed entro il 31.3.2001 le assunzioni a tempo indeterminato avranno decorrenza giuridica dal 1°.9.2000 ed economica dal 1°.9.2001. Per i posti e per le classi di concorso per i quali non sono stati banditi nel '99 i concorsi ordinari, conservano validità le graduatorie dei precedenti corrispondenti concorsi. Conservano, altresì, validità le graduatorie dei concorsi per titoli ed esami indetti antecedentemente al ’99 solo nel caso in cui le graduatorie dei concorsi per titoli ed esami indetti nel ’99 non vengano definitivamente approvate entro il 31.3.2001. In un prossimo incontro l'Amministrazione dovrebbe fornirci i dati relativi al numero complessivo di nomine in ruolo che ogni provincia sarà autorizzata ad effettuare. In tale incontro, inoltre, saranno meglio definite le istruzioni operative per l'individuazione degli aventi titolo alla nomina in ruolo e l'applicazione delle modalità di assegnazione dei posti.

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO