Approfondimento della notizia pubblicata venerdì 14 luglio 2000 - ore 00:00

Argomento: Pensioni, pensionati e pensionandi
Personale: 7
Scuola: Settore secondario (scuola media inf. e sup.)

SITUAZIONI DI ESUBERO: DOMANDE DI DIMISSIONI
(D.M. 10 LUGLIO 2000, N° 176). Con C.M. 11.7.2000, n° 181 si danno istruzioni in applicazione del D.M. 176 per le dimissioni volontarie del personale appartenente a ruoli, classi di concorso, posti di insegnamento e profili professionali in cui esistono situazioni di esubero.
Le domande vanno presentate entro il 5 agosto e sono valide anche quelle condizionate all’esubero, già presentate entro il 10 febbraio (capi d’Istituto) o il 1° marzo (restante personale). La situazione è individuata a livello regionale (capi d’Istituto) e provinciale (restante personale). Requisiti, considerati in base alla normativa vigente prima del 1° gennaio 98 (legge 449/97): - anni 54 al 31/12/2000 con 17 anni (16 aa, 1 mm, 16 gg) al 31/12/1992 di anzianità; - se di età inferiore, con almeno 30 anni (29 aa, 11 mm, 16 gg) al 31/12/2000, purché l’anzianità al 31/12/95 sia almeno di 26 anni senza considerare l’arrotondamento di cui al D.P.R. 1092/73 (6 mesi e 1 g. = 1 anno). L’Amministrazione deve comunicare la mancata maturazione del diritto a pensione entro il 14 agosto; il personale può ritirare la domanda entro 5 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione.

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO