Approfondimento della notizia pubblicata giovedì 6 luglio 2000 - ore 00:00

Argomento: Rassegna stampa
Personale: 7
Scuola: Settore secondario (scuola media inf. e sup.)

RASSEGNA STAMPA
di giovedì 6 luglio 2000.
1) Il Dibattito Ralf Dahrendorf, su LA REPUBBLICA, sostiene che finora il potere dell’Ue è stato di natura essenzialmente negativa: non far accadere determinate cose. Intanto J. Chirac, su CORSERA, riconosce che “l’Italia è protagonista di primo piano nell’Ue”. Per P. Del Debbio, su IL GIORNALE, “la vera solidarietà è creare ricchezza”. Secondo il SOLE 24 ORE, i presidenti delle Regioni del Polo e dell’Ulivo sono concordi su un punto: i nuovi Statuti regionali dovranno dare un ruolo di primo piano a Province e Comuni, applicando ampiamente il principio di sussidiarietà. Marcello Veneziani, su IL GIORNALE, sostiene che non ci si deve attaccare a tutto pur di attaccare Berlusconi e Andreotti, su LA REPUBBLICA, sostiene che “Silvio ragiona da milanista”, ma Berlusconi, su IL MESSAGGERO, dice: “non c’entro con l’addio del C.T.”. Ne parlano anche CORSERA e LA STAMPA. 2) Scuola Per l’UNITA’ la commissione di riforma dei cicli ha tanti compiti e poco tempo a disposizione. 3) Economia N. Cacace, su L’UNITA’, sottolinea il boom del lavoro part-time: oggi il 70% dell’aumento di occupazione di Aprile è a tempo parziale. 4) Cultura LA REPUBBLICA si occupa di omosessualità tra opere e avventure terrene. Pallavicini, il primo italiano convertito all’Islam nel dopoguerra, parla su CORSERA del suo maestro Evola. LA STAMPA sottolinea che la scoperta del Genoma umano migliorerà la stessa condizione umana, ma potrebbe diventare un’arma di controllo politico.

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO