Approfondimento della notizia pubblicata lunedì 8 giugno 2009 - ore 10:55

Argomento: Le schede dello Snals
Personale: Tutto il personale in servizio
Scuola: Tutti gli ordini e gradi di scuola

LE SCHEDE DELLO SNALS

Il calendario scolastico per il Veneto a.s. 2009-2010

(scheda n. 99)

 

 SNALS conf.s.a.l.   

   99

segreteria provinciale di Venezia

 

 

 

LE SCHEDE DELLO SNALS

 

per la regione Veneto

CALENDARIO SCOLASTICO a.s. 2009-2010

 

Comunicato stampa n.1553  del 26/05/2009 - (Giunta Regionale per il Veneto)

 

 

Nella Regione Veneto l’anno scolastico inizia il 14 settembre 2009 –lunedì- 

e si conclude– per il 1^e il secondo ciclo- il 9 giugno 2010 – mercoledì- (205 giorni di lezione);

per la scuola dell’infanzia il 30 giugno 2010, mercoledì .  

 

Il calendario della Regione Veneto prevede:

- Festività obbligatorie:

  • - tutte le domeniche;
  • il 1^ novembre, domenica, festa di tutti i Santi;
  • l’8 dicembre,  martedì, Immacolata Concezione;
  • il 25 dicembre, venerdì, Natale;
  • il 1^ gennaio 2010, venerdì, Capodanno;
  • il 6 gennaio 2010, mercoledì, Epifania;
  • il 5 aprile, lunedì in Albis; il 25 aprile, Liberazione;
  • il 25 aprile, domenica, Liberazione;
  • il 1^ maggio, sabato, festa del Lavoro;
  • il 2 giugno, mercoledì, festa nazionale della Repubblica;
  • la festa del Santo Patrono.

 

- Vacanze scolastiche

  • da domenica 6 dic. a martedì 8 dic. 2009, ponte dell’Immacolata;
  • da giovedì 24 dicembre 2009 a mercoledì 6 gennaio 2010 compresi (vacanze natalizie);
  • da domenica 14  a merc. 17 febbraio 2010 compresi (carnevale e merc. delle Ceneri);
  • da lunedì 29 marzo a lunedì 5 aprile 2010 compresi (vacanze pasquali).

 

 

______________

Ricordiamo che, nell’ambito della sua autonomia organizzativa (1) (4) , ogni scuola può “adattare” il calendario determinato dalla Regione (2) avendo cura di prevedere, come unico vincolo, almeno 200 giorni lezioni (3) (4).

Note

(1) DPR 275/99  Art. 5 -Autonomia organizzativa-

comma 2 - Gli adattamenti del calendario scolastico sono stabiliti dalle istituzioni scolastiche in relazione alle esigenze derivanti dal Piano dell'offerta formativa, nel rispetto delle funzioni in materia di determinazione del calendario scolastico esercitate dalle Regioni a norma dell'articolo 138, comma 1, lettera d) del decreto legislativo 31.3.1998, n. 112.

(2) Decreto Legislativo 31 marzo 1998, n. 112 Art. 138. Deleghe alle regioni

co. 1-  Ai sensi dell'art. 118, comma 2^ della Costituzione, sono delegate alle regioni le seguenti funzioni amministrative:

lett.d)-  la determinazione del calendario scolastico…;

(3) D.L.vo 297/94 - Art. 74 - Calendario scolastico per le scuole di ogni ordine e grado
(modificato dal DL 28 giugno 1995 n. 253, convertito con modificazioni dalla legge 8 agosto 1995, n. 352)

comma 3. Allo svolgimento delle lezioni sono assegnati almeno 200 giorni.

(4) Ordinanza TAR Veneto del 30.1.2008 – ricorso n. 2607/2007. “Il TAR ritiene che, diversamente da quanto sostiene l’amministrazione regionale, le istituzioni scolastiche locali ben possono procedere nell’esercizio dell’autonomia organizzativa loro riconosciuta dall’art. 5 del DPR 275/1999 agli adattamenti del calendario scolastico, in quanto funzionali alla migliore attuazione del piano dell’offerta formativa (nei limiti delle giornate che non intaccano il minimo di 200 giorni di effettiva attività d’aula).”

 

Mestre, 3 giugno 2009                                                                          pc2sch99-calendario

 

 

 

SINDACATO NAZIONALE AUTONOMO LAVORATORI SCUOLA aderente alla CONF.S.A.L.

via A. Aleardi, 80-82- 30172 Venezia-Mestre. tel. 041958464 (2 linee r.a.); fax 041951188.

Internet : www.snalsvenezia.it ; e-mail : snals@snalsvenezia.it

 

 

 

 

 

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO