Approfondimento della notizia pubblicata martedì 19 febbraio 2008 - ore 16:04

Argomento: Argomento generale
Personale: Tutto il personale in servizio
Scuola: Tutti gli ordini e gradi di scuola

LAVORO STRAORDINARIO

Viene retribuito solo se c’è una formale autorizzazione.

In materia di pubblico impiego, la retribuzione del lavoro straordinario è subordinata all’esistenza di una formale autorizzazione al compimento della prestazione che ecceda l’orario ordinario di lavoro. Pertanto la circostanza che un pubblico dipendente abbia affettuato prestazioni lavorative eccedenti l’orario obbligatorio da sola non è sufficiente a fondare un suo diritto a ottenere la relativa retribuzione.

(Consiglio di Stato, sezione IV, senstenza n. 2684, 24 maggio 2007).

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO