Approfondimento della notizia pubblicata mercoledì 1 marzo 2006 - ore 19:02

Argomento: Argomento generale
Personale: Tutto il personale docente
Scuola: Tutti gli ordini e gradi di scuola

DIRIGENZA SCOLASTICA

 Incarichi di presidenza e concorsi a dirigente scolastico

Ultime informazioni su :

 

Incarichi di presidenza (Bozza di direttiva)

  • gli interessati potranno produrre domanda dal 20 aprile al 20 maggio;
  • conferma di tutti gli incarichi di presidenza già conferiti, con la possibilità per gli interessati di chiedere la conferma nell’attuale sede di servizio, ma anche di poter ottenere l’incarico su altra sede della provincia se disponibile;
  • qualora dovessero crearsi in ambito provinciale situazioni di soprannumerarietà, gli interessati potranno produrre domanda per altro settore formativo per il quale abbiano titolo e per sedi di altre province nell’ambito della regione in cui sono inseriti in graduatoria;
  • se ci saranno ulteriori posti disponibili, saranno conferiti ai presidi incaricati che, pur inseriti nella vigente graduatoria, non hanno ottenuto l’incarico nel corrente anno scolastico per mancanza di posti.

 

 

 

Corso concorso riservato

·         emanazione del bando entro il prossimo 31 marzo;

·         numero di posti corrispondenti alla totalità di quelli disponibili e vacanti al 1° settembre 2006, depurati di quelli occorrenti per le immissioni in ruolo degli idonei del precedente corso-concorso riservato (n. 79), nonchè di quelli necessari per le nomine dei presidi incaricati inclusi con riserva nella graduatoria del predetto concorso e destinatari di sentenze favorevoli (presidi incaricati negli istituti d’arte e dei presidi incaricati nei convitti).

·         I posti dovrebbero essere circa 1.200, suscettibili di un ulteriore incremento, in relazione al numero dei posti che saranno disponibili a seguito dei pensionamenti, dopo aver effettuato la ricognizione del numero dei dirigenti scolastici trattenuti in servizio fino al 70° anno di età con provvedimento autorizzatorio del Ministero dell’Economia.

·         Riguardo alla tabella dei punteggi potrebbe essere confermata; l’eventuale modifica prevede un passaggio in Consiglio Nazionale della P.I. con un probabile slittamento dei tempi del bando.

 

 

Corso concorso ordinario

·         E’ possibile l’emanazione di un bando che contenga alcune sostanziali modifiche rispetto al bando precedente, rispondenti alle esigenze formative per i futuri dirigenti scolastici.

·         pervenire quanto prima alla definizione di un provvedimento legislativo che porti alla individuazione di un unico settore formativo ai fini del reclutamento, eliminando ogni discriminazione tra gli aspiranti in riferimento al numero dei posti disponibili.

 

 

 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO