Approfondimento della notizia pubblicata venerdì 13 settembre 2013 alle ore 18.59

Argomento: Argomento generale
Personale: Tutto il personale in servizio
Scuola: Tutti gli ordini e gradi di scuola

FERIE NON GODUTE

Monetizzazione sì o no ?

Il MEF – Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato – con la nota prot. n. 72696, del 4/9/2013, ha fornito risposte ai quesiti posti da diverse Ragionerie Territoriali dello Stato in ordine alla corresponsione di trattamenti economici sostitutivi delle ferie non fruite dal personale docente, educativo ed ATA (c.d. “monetizzazione delle ferie non fruite”) nell’a.s. 2012/13, in applicazione degli articoli 5, comma 8, del D.L. n. 95/2012 e dei, commi 54 – 55 – 56, della Legge n. 228/2012.

 

  1. Secondo il MEF, la “monetizzazione delle ferie” è consentita come segue:

 

Dal 7 luglio 2012

Dal 1° gennaio 2013

Docenti a tempo indeterminato

Le ferie non sono monetizzabili salvo i casi di cui alla nota DFP 32937/2012

Docenti con nomina annuale

 

Le ferie sono monetizzabili salvi i casi di cui alla nota DFP 32937/2012

Docenti con nomina sino al termine delle attività didattiche

Le ferie non sono monetizzabili salvi i casi di cui alla nota DFP 32937/2012

Le ferie sono monetizzabili nella misura data dai giorni maturati, detratti quelli di sospensione delle lezioni compresi nel contratto

Docenti supplenti brevi e saltuari

Le ferie non sono monetizzabili salvi i casi di cui alla nota DFP 32937/2012

Le ferie sono monetizzabili nella misura data dai giorni maturati, detratti quelli di sospensione delle lezioni compresi nel contratto

Personale ATA con contratto a tempo indeterminato o con contratto fino al termine delle lezioni o fino al 30/6 o 31/8

Le ferie non sono monetizzabili salvi i casi di cui alla nota DFP 32937/2012

Personale ATA non supplente breve e saltuario

Le ferie non sono monetizzabili salvi i casi di cui alla nota DFP 32937/2012

Le ferie sono monetizzabili qualora la fruizione sia incompatibile con la durata del rapporto di lavoro

 

Infine:

·         i giorni di sospensione delle lezioni comprendono, oltre a luglio ed agosto, anche i primi giorni di settembre e gli ultimi di giugno secondo il calendario scolastico, le vacanze natalizie e pasquali, l’eventuale sospensione per l’organizzazione dei seggi elettorali e per i concorsi, ecc.;

·         le ferie maturate fino al 31/12/2012 sono monetizzabili unicamente nei casi di cui alla nota n. 32937/2012 del Dipartimento della Funzione Pubblica.

 

 

  1. In merito ai contenuti della nota suddetta, lo SNALS CONFSAL si evidenzia che:

·         essa è stata oggetto di informativa da parte del Miur in data odierna preliminarmente all’incontro previsto per la revisione del CCNI di cui all’art. 86 del CCNL 29/11/2007;

·         le OO.SS. firmatarie del CCNL scuola hanno ribadito il dissenso già espresso in precedenti incontri, e diramato il seguente comunicato congiunto:

 

 

*              MONETIZZAZIONE DELLE FERIE

– DOCUMENTO CONGIUNTO DELLE OO.SS

Riportiamo di seguito, integralmente, il comunicato congiunto a firma dei Segretari Generali delle OO.SS. firmatarie del CCNL 29/11/2007, sulla monetizzazione delle ferie ai supplenti.

In merito a tale comunicato si precisa che, sull’argomento, è stato richiesto un incontro con il Capo Gabinetto Miur e i Capi Dipartimento dell’Istruzione e politiche finanziarie del Miur.

 

 

Roma, 12 settembre 2013

 

La questione del pagamento dei compensi per ferie non godute dal personale supplente è stata più volte oggetto di confronto fra codesta Amministrazione e le scriventi OO.SS., da ultimo con l’informativa del 12 giugno nella quale era stata data assicurazione dell’avvenuto accreditamento delle somme necessarie a far fronte al pagamento delle ferie maturate nel corso dell’anno scolastico 2012/13 per i supplenti pagati dalle istituzioni scolastiche.

Veniamo oggi a conoscenza dell’avvenuto recapito alle Ragionerie Provinciali di una nota del MEF nella quale, per quanto riguarda il personale retribuito dal SPT, si danno disposizioni affinché trovino immediata applicazione le contestate norme sul pagamento delle ferie non godute, a nostro avviso applicabili solo a decorrere dal 1° settembre 2013, e non per l’anno scolastico appena concluso.

Viene pertanto a determinarsi una situazione confusa e contraddittoria, certamente ben lontana dalla disponibilità di cui codesta Amministrazione aveva dato prova affrontando la questione in un confronto scevro da chiusure pregiudiziali rispetto alle argomentazioni sostenute dalle scriventi Organizzazioni. Non vi è dubbio che le istruzioni impartite dal MEF siano di segno nettamente diverso rispetto a quanto avvenuto per le supplenze poste a carico delle ISA: ne scaturisce un quadro che inevitabilmente genera sconcerto, preoccupazione e disorientamento, ponendo le premesse per l’inevitabile proporsi di un diffuso contenzioso.

Si chiede pertanto alle SS.LL. di attivarsi con la massima determinazione affinchè si recuperi la necessaria coerenza tra i comportamenti dei Dicasteri coinvolti nella vicenda, nella direzione di una piena garanzia dei diritti contrattuali dei lavoratori, che dovrebbe costituire interesse condiviso dalle parti; si sottolinea inoltre l’esigenza di sostenere e tutelare l’operato dei Dirigenti Scolastici con disposizioni fra loro coerenti e inequivocabili.

Resta ferma la volontà delle scriventi Organizzazioni di tutelare in ogni modo, se necessario anche ricorrendo alle vie legali, i lavoratori rispetto a interpretazioni delle norme di legge che, forzandone lo spirito e la lettera, appaiono gravemente lesive dei diritti contrattualmente sanciti.

 

 

Domenico Pantaleo   Francesco Scrima   Massimo Di Menna   Marco Paolo Nigi   Rino Di Meglio

 

 

 

 

 
 
 Argomento generale
 LE SCHEDE DELLO SNALS
 C.C.N.L.
 TRASFERIMENTI
 CONTRATTI A TEMPO DET.
 CONTRATTO A TEMPO INDET.
 ATTIVITA' SINDACALE
 PENSIONI E PENSIONATI
 SVILUPPO  PROF. DOCENTE
 E.N.A.M.
 ORGANICI DEL PERSONALE
 MOBILITA' ANNUALE
 r.s.u.
 CONCORSI ORDINARI E RIS.
 

home page

lA STRUTTURA

la scuola

IL personale

gli argomenti

l'attivita'

le schede

L'ARCHIVIO